skip to Main Content

Fuori di news

< Torna alla ricerca

COME COLTIVARE IL POTHOS: LA PIANTA NEMICA DEL FUMO

15 May 2015

5868

1
COLTIVARE IL POTHOS


Ci sono buoni motivi per coltivare il Pothos. Il Pothos è una pianta ornamentale rampicante, originaria delle Isole Salomone, molto apprezzata per le sue splendide foglie cuoriformi. Molto diffusa, si coltiva principalmente in appartamento all’interno di panieri appesi o come rampicante su un sostegno ricoperto di muschio cui aderisce tramite radici aeree. E’ affine al Filodendro che è invece americano.

Un buon motivo per tenere un Pothos in casa è che si tratta di un filtro naturale contro gli inquinanti domestici. Il Pothos è particolarmente efficace con la formaldeide e il fumo di sigaretta.

COME COLTIVARE IL POTHOS

È una pianta che necessita di un’umidità ambientale costante e teme molto le correnti d’aria; per questo si consiglia di coltivarla lontano da davanzali e termosifoni. Coltivato in ambienti bui, il Pothos perde le sue tipiche variegature fogliari color giallo, e diventa verde uniforme. Al contrario, se la si espone alla luce diretta del sole, le foglie diventano pallide e scolorite, e tendono a bruciarsi. La posizione ideale è in penombra, esponendola alla luce solo per alcune ore del giorno, al fine di accentuarne le variegature.

Essendo una pianta originaria di zone tropicali, si consiglia di coltivarla in casa, in quanto non sopravvive a temperature inferiori a 10°C.

Richiede pochissima manutenzione e coltivata nelle condizioni ottimali può arrivare a misurare anche tre metri di lunghezza. In inverno, il Pothos va irrigato una volta a settimana, lasciando sempre asciugare il terreno tra un intervento e l’altro al fine di evitare dannosi ristagni. In estate invece, si annaffia ogni 4-5 giorni, mantenendo alta l’umidità ambientale spruzzando la chioma con regolarità, anche quotidianamente.

Ogni due anni in primavera, si procede al rinvaso in un contenitore poco più grande del precedente, utilizzando un terriccio leggermente acido. Sul fondo del vaso, è consigliabile sistemare uno strato di argilla espansa per drenare meglio l’acqua in eccesso.

Per potenziare la crescita e la resistenza della nostra pianta di Pothos, si può aggiungere un concime liquido per piante verdi all’acqua di irrigazione una volta al mese.

ARTICOLI CORRELATI

LE PIANTE FILTRANO L’ARIA DAGLI INQUINANTI INDOOR / Casa e Terrazzo

11 Nov 2016

4409

1

POTHOS: UN CUORE VERDE IN CASA / Casa e Terrazzo

05 Feb 2016

5645

1

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin