skip to Main Content
Immagine 6864-Naturen concime ortaggi e aromatiche

NATUREN CONCIME ORTAGGI E AROMATICHE /

Fuori di news

< Torna alla ricerca

Orto: cosa coltivare in autunno e nei mesi freddi

05 Oct 2018

1023

0
Orto cosa coltivare in autunno


E’ finita l’estate ma non perdiamo il piacere di coltivare un orto: cosa coltivare in autunno e nei mesi più freddi? L’autunno e l’inverno sono un periodo di riposo per molte delle piante che conosciamo, che in questo periodo o non crescono o entrano in uno stato di riposo vegetativo. In realtà l’orto non dorme mai e anche nei mesi più rigidi possiamo esprimere il nostro pollice verde scegliendo le varietà più adatte.

ORTO: COSA COLTIVARE IN AUTUNNO

Tra le piante più adatte troviamo molti ortaggi a foglia larga, come per esempio Cavoli, Verze, Biete, Spinaci, Lattuga, Radicchio e Rucola. Queste piante amano climi freschi e umidi e che se coltivate in vaso vanno esposte in pieno sole.

A questo tipo di ortaggi possiamo aggiungere anche piante che prosperano in ambienti freddi e che per questo sono privilegiate nelle coltivazioni del nord Europa, come Cavolfiori, Broccoli e Cavolini di Bruxelles o come i Ravanelli.

A lato dei campi, possiamo veder spuntare le foglie lunghe e affusolate di bulbacee come Cipolle, Aglio e Porri o come le Carote e i Finocchi, perché il terreno sia fresco ma asciutto.

Anche erbe aromatiche come Salvia, Rosmarino, Timo e Prezzemolo reggono bene il gelo dei mesi freddi, se coltivate in luoghi riparati dai venti gelidi dell’inverno.

A quest’elenco possiamo aggiungere anche piante come Pomodori, Fagiolini, Melanzane, Zucche e Zucchine che, in condizioni favorevoli come i mesi ormai miti che aprono all’autunno, possono continuare a donare frutti fino alla fine di ottobre.

QUALCHE TRUCCO PER COMBATTERE IL FREDDO

Coltivare piante adatte ai mesi autunnali e invernali è relativamente facile e non molto impegnativo, purché si adotti qualche piccola cautela nei giorni più freddi e piovosi, come un telo o una piccola serra da montare al di sopra delle piante a loro difesa.

La coltivazione in vaso delle piante da orto in autunno è ancora più semplice, perché possiamo adottare molte strategie per proteggere le piantine dal freddo. Possiamo posizionare i vasi in un luogo assolato del terrazzo, ma riparato dalle precipitazioni che in autunno possono essere anche molto intense. Possiamo inoltre proteggere dal gelo le piantine applicando uno strato di pacciamatura, con cortecce oppure teli in tessuto non tessuto (tnt).

In caso di gelate invernali, possiamo riparare le piantine all’interno di una serra in plastica, che proteggerà gli ortaggi dalle intemperie e manterrà un clima più caldo. In commercio possiamo trovare serre di molte dimensioni e adatte a qualsiasi terrazzo ed esigenza: da quelle ad armadio più indicate per i terrazzi fino a quelle a casetta che possono essere utilizzate anche in giardino. Attenzione però all’umidità: durante le ore più calde, aprite la porta della serra per permettere il ricambio d’aria ed evitare che una eccessiva umidità provochi dei marciumi radicali o il clima ideale per lo sviluppo di malattie fungine.

ARTICOLI CORRELATI

COLTIVARE LA SALVIA CON SUCCESSO / Orto e Frutteto

28 Dec 2014

6160

2

COME COLTIVARE LE ZUCCHINE IN GIARDINO E SUL TERRAZZO / Orto e Frutteto

27 Feb 2018

846

4

TIGNOLA DEL POMODORO / Orto e Frutteto

E’ finita l’estate ma non perdiamo il piacere di colt...

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Facebook Twitter Instagram Linkedin