skip to Main Content

Fuori di news

< Torna alla ricerca

MALATTIE E PARASSITI TIPICI DELLE ORCHIDEE: ECCO COME INTERVENIRE

23 Mar 2018

15150

2
ORCHIDEE


Le Orchidee sono piante tropicali, tanto belle quanto delicate: il che le rende facilmente attaccabili da malattie e parassiti tipici delle Orchidee. Precisiamo che il termine “Orchidee” è generico e si riferisce a specie differenti, come la Phalaenopsis, il Cymbidium, il Dendrobrium, la Cattleya o l’Oncidium. Queste specie hanno anche caratteristiche differenti: per esempio la Phalaenopsis resiste fino a 32°C, mentre l’Oncidium mal tollera temperature superiori a 27°C. In generale però le tecniche di coltivazione sono simili, così come i nemici naturali.

MALATTIE E PARASSITI TIPICI DELLE ORCHIDEE: MEGLIO PREVENIRE

Nella maggior parte dei casi la presenza di malattie è causata da errori durante la coltivazione. Ecco gli otto errori più importanti da evitare:

  1. Non provocate ferite alla pianta
  2. Evitare che la parte aerea della pianta rimanga bagnata a lungo
  3. Non inumidire la pianta nelle ore più calde
  4. Utilizzare umidificatori ambientali se necessario, cioè se l’ambiente è troppo secco
  5. Favorite una buona ventilazione
  6. Eliminate prontamente tutte le parti del substrato, frammenti di corteccia o altro, che risultino ammuffite o marce
  7. Le malattie possono passare dalla pianta malata a quella sana anche attraverso gli attrezzi che usiamo. Sterilizzare sempre le forbici prima di usarle su ogni singola pianta
  8. Le piante in vaso hanno bisogno di nutrienti: prevedi un ciclo di concimazione regolare se vuoi che la piante cresca correttamente e faccia nuove fioriture

I 7 NEMICI DELLE ORCHIDEE: INIZIAMO DALLE COCCINIGLIE

La presenza di corpuscoli bruni o bianchi facilmente asportabili con il passaggio dell’unghia indicano la presenza di Cocciniglie. Questi insetti sono molto temuti in quanto difficili da eliminare in modo definitivo.

Per risolvere il problema, utilizzare Vithal Bastinsect .

GLI AFIDI

Le foglie ingialliscono, i germogli e i boccioli fiorali si deformano e arrestano il loro sviluppo. Inoltre la presenza più o meno abbondante di un secreto appiccicoso che imbratta la pianta. Sono questi gli indizi della presenza di Afidi.

Per risolvere il problema, intervenire con Vithal Bastinsect o con Vithal Polysect Ultra AL.

GLI ACARI

Si presentano sotto forma di piccole aree decolorate nella superficie fogliare. In seguito la foglia si accartoccia e cade. Osservando attentamente con una lente la pagina inferiore della foglia si possono individuare anche delle sottili ragnatele.

In caso di necessità utilizzare l’insetticida Vithal Cip AL.

LE FUMAGGINI

Sulle secrezioni degli Afidi e delle Cocciniglie si possono sviluppare i funghi della fumaggine che, ricoprendo con uno strato di muffa scura gli steli e le foglie, impediscono la respirazione e la fotosintesi della pianta.

Al bisogno intervenire con Sapone Molle Naturen.

LE MACCHIE NERE CON ALONE GIALLASTRO CAUSATE DA PYTHIUM SP.

I fattori determinanti di questa malattia possono essere la bassa temperatura con una elevata umidità. Quando la malattia arriva agli pseudobulbi o alle radici, può causare la morte della pianta nel giro di due settimane.

Intervenire ai primi sintomi con Fungus Clear Ultra della linea Vithal.

I MARCIUMI FOGLIARI E FIORALI CAUSATI DA BOTRYTIS SP.

Le parti colpite appaiono molli e sui petali si osservano macchie rotonde o allungate che appaiono normali nella zona centrale e contornate da un alone bruno, che via via si estende a tutta la macchia. È un fungo molto aggressivo. In ambiente domestico la lotta è di carattere preventivo, creando un livello ottimale di ventilazione e mantenendo le parti aree dell’Orchidea adeguatamente asciutte.

LE MACCHIE FOGLIARI NECROTICHE CAUSATE DA FUSARIUM

L’Orchidea arresta la propria crescita e le macchie si allargano sino a provocare il disseccamento di vaste porzioni di pianta. Anche in questo caso la ventilazione ottimale e il mantenimento della parta aerea della pianta asciutta aiutano a prevenire il problema.

Intervenire ai primi sintomi con Vithal Fungus Clear Ultra.

ARTICOLI CORRELATI

COME ELIMINARE LA COCCINIGLIA DALLE ORCHIDEE / Casa e Terrazzo

22 Feb 2018

9318

2

ORCHIDEE: COME COLTIVARE LA PHALAENOPSIS / Casa e Terrazzo

29 Dec 2014

88211

11

Cocciniglia delle Ortensie

COCCINIGLIE SULLE ORNAMENTALI / Casa e Terrazzo

Le Orchidee sono piante tropicali, tanto belle quanto delicate: i...

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 26 commenti
  1. le foglie delle mie orchidee vengono mangiate da insetti. sono dei piccolissimi insetti neri. Come posso risolvere il problema?

  2. Buongiorno. La mia orchidea ha delle piccolissime macchie marroncine sui fiori, saranno si e no 4 in tutto, pensavo fosse un fungo, ho dato il prodotto apposito ma non è servito, cosa potrebbe essere e come rimediare? Grazie

  3. Ciao. Ho comprato da una settimana due piantine di orchidea, una delle quali ha arrestato la crescita e una foglia ha presentato un buco vicino all’ estremità. Io ho tagliato il buchino formando un triangolino sulla foglia. Ho capito solo dopo che non avrei dovuto tagliare parte della foglia. Apparentemente non vedo parassiti o lumache o altro. Dite che morirà la mia orchidea ora che ho danneggiato la foglia??? E’ irrimediabile il danno che ho fatto??

    1. Ciao. Dal punto di vista estetico il danno è irrimediabile; dal punto di vista funzionale se la forbice o lo strumento di taglio erano puliti non si son creati danni particolari, fatto salvo che il taglio e sempre fonte d’ingresso per le spore dei funghi. Non dovrebbe morire: dipende molto se verrà attaccata o meno da una malattia fungina. Buon verde!

  4. Non trovo indicazioni per capire cosa sono puntini bianchi nel substrato: mosca bianca? Non vedo le ali.
    Uova di qualche insetto?
    Oppure muffe o funghi? Grazie

  5. Salve, ho due orchidee da un bel po, adesso stanno iniziando a fare la prima fioritura, ma mi sono accorta che un paio di giorni fa prima in una sono spuntati dei piccolissimi insetti grigi nel terriccio, io ho subito separato le due orchidee ed ho messo un insetticida che avevo a casa, ma successivamente anche nell’altra vedo comparire lo stesso insetti! Cosa potrebbe accadere adesso e cosa dovrei fare per ucciderli se dovessero ricomparire?

    1. Buongiorno, avere delle foto ci aiuterebbe (se vuole può spedircele via messanger alla nostra pagina Facebook). Dal suo racconto, pensiamo che quasi sicuramente si tratta delle fasi larvali di qualche insetto che ha svernato sulla pianta. Le consigliamo di effettuare delle bagnature per immersione (in una bacinella o in un lavandino, dipende quanto sono grandi le piante), così una parte degli insetti vengono a galla. In seguito tratti le piante con Polysect Ultra, avendo l’accortezza di fare un piccolo test su un fiore e su una foglia e attendere qualche giorno per verificare se la pianta manifesta fitotissicità. Le Orchidee sono estremamente sensibili agli insetticidi e possono reagire negativamente: ma la reazione cambia notevolmente da una varietà all’altra e perciò è sempre bene fare un piccolo test su una parte localizzata. Buon verde!

  6. Buongiorno, sono Antonella. Ho in casa circa 12 orchidee tutte in fiore, ma una in particolare anche essa in fiore presenta sullo stelo delle goccioline e le foglie cominciano dalla punta esterna ad ingiallire e poi annerire , dopodiché cadono . I fiori sono solo sulla punta dello stelo non come le altre piene e rigogliose. Mi aiutate a capire cosa ha? Grazie mille

      1. Buongiorno a voi. Purtroppo non avendo profilo facebook non posso inviarvi foto della pianta. Le goccioline presenti sullo stelo sono appiccicose, le foglie sono diventate nere e sono cadute. Non so come risolvere anche perché c è un’altra pianta che comincia ad avere gli stessi problemi, nonostante siano lontane l una dall’altra. Grazie per la vostra attenzione!

  7. Buonasera. Mi hanno regalato un’orchidea Phalaenopsis due giorni fa e oggi l’ho immersa in acqua per 15min senza raggiungere le foglie. Dopo la scolatura completa ho notato che nel bark vi erano diversi piccolissimi insetti bianchi molto rapidi. Mi sono informata un po’ e le possibilità sono diverse. Ora la pianta è in fiore quindi non so se travasarla o se basta trattarla per far scomparire questi insetti. Ho anche notato una piccola macchia nera all’estremità laterale di una sola foglia.
    Cosa mi consigliate di fare?

    1. Buongiorno, pur in mancanza di fotografie, possiamo ipotizzare che la pianta sia colpita da collemboli o da neanidi di Cocciniglia. In entrambi i casi l’eccessiva irrigazione e il bark troppo umido favorisco entrambi i problemi. Le consigliamo di sostituire subito il bark con un Terriccio per Orchidee. Inoltre preveda un corretto ciclo di concimazioni per rinvigorire la pianta: può usare un Concime Liquido per Orchidee, da miscelare con l’acqua per l’irrigazione ogni 2 settimane da marzo a settembre e ogni 4 settimane da ottobre a febbraio. Se il problema dovesse persistere dopo aver cambiato il terriccio, può intervenire con l’insetticida Vithal Polysect Ultra AL pronto all’uso. Seguendo i link dei prodotti troverà le istruzioni per l’uso. Buon verde!

  8. Buonasera,
    Ho un orchidea phalaenopsis…mi sono accorta che è spuntata della muffa superficiale alla base della pianta..e stanno iniziando a cadere i fiori. Cosa posso fare?

    1. Buongiorno, le consigliamo di cambiare il bark, cioè il particolare terriccio che ospita le radici delle Orchidee. Può usare il nostro Terriccio per Orchidee. Inoltre preveda un corretto ciclo di concimazioni per rinvigorire la pianta: può usare un Concime Liquido per Orchidee, da miscelare con l’acqua per l’irrigazione ogni 2 settimane da marzo a settembre e ogni 4 settimane da ottobre a febbraio. Seguendo i link dei prodotti troverà le istruzioni per l’uso. Buon verde!

  9. Buongiorno sono Silvana.In una delle mie orchidee, nel vaso delle radici, ho visto dei funghi bianchi; alcuni escono da sotto e altri ,più piccoli, sono attaccati alle radici. I funghi sono come dei piccoli chiodini, completamente bianchi. Preciso che ora la orchidea è in fiore e per il resto sta benone. Cosa posso fare?

  10. buongiorno… ho piccoli vermi bianchi sulle radice…..ho provato lavarla..ma secondo voi posso mettere alcol puro dentro in vaso? oppure qualche pesticida…?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin