skip to Main Content

Fuori di news

< Torna alla ricerca

LA METCALFA SULLE PIANTE ORNAMENTALI: COME FARE

24 Jun 2016

3262

0
METCALFA SULLE PIANTE ORNAMENTALI


La Metcalfa è un piccolo insetto di colore bianco, sempre più diffuso e capace di attaccare molte specie vegetali differenti. Questo parassita si nutre della linfa delle piante, arrecando diversi danni alle colture, soprattutto a causa della massiccia produzione di melata e cera, che rovinano foglie e frutti e sulle quali si sviluppano fumaggine e altre malattie fungine.

La Metcalfa deposita le uova nelle cortecce delle piante, da cui verso maggio-giugno escono le neanidi, piccoli insetti biancastri

che si spostano sulle foglie per cibarsi. Una volta adulta, la Metcalfa è dotata di piccole ali con cui si muove agilmente da una pianta all’altra, infestando velocemente diverse colture. Gli adulti compaiono di solito a primavera inoltrata e verso fine giugno si sviluppano le neanidi.

METCALFA: COME INTERVENIRE

Il modo migliore per evitare la Metcalfa è di intervenire subito sulle prime forme giovanili appena notiamo l’infestazione. Ripetendo il trattamento in caso di reinfestazioni, che sono spesso frequenti.

Si consiglia l’utilizzo di un insetticida polivalente adatto in agricoltura biologica, come per esempio quelli a base di piretro naturale, dotati di ampio potere abbattente e brevissimi periodi di carenza.

ARTICOLI CORRELATI

COME ELIMINARE LA COCCINIGLIA DALLE ORCHIDEE / Casa e Terrazzo

22 Feb 2018

11274

2

ELIMINARE GLI AFIDI DALLE PIANTE ORNAMENTALI / Casa e Terrazzo - Giardino e Prato

13 Feb 2015

4590

0

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin