Categorie: Giardino e Prato

FIORI E PIANTE PER I BAMBINI: QUALI SCEGLIERE E QUALI EVITARE

Giocare con fiori e piante per i bambini è sempre un’esperienza divertente: in giardino o in balcone, dedicare una zona ai più piccoli è un modo coinvolgente per avvicinarli alla natura e alla scoperta di piante e animali. L’essenziale è scegliere piante che accendano la loro curiosità e siano dotate quindi di velocità di crescita, dimensioni fuori dal comune, forme strane, colori vivaci e profumi particolari. Piante impegnative, che richiedono tempo e pazienza, li farebbero sentire frustrati e insoddisfatti!

Non solo a casa ma anche a scuola, la coltivazione di piante e l’orto cominciano a diventare una realtà per molte classi, dalle scuole dell’infanzia, alle elementari sino alle medie: un modo per coniugare discipline diverse, dalle scienze alla matematica, insegnando anche il rispetto della natura. Per agevolare i bambini, esistono mini-attrezzi da giardino colorati, sicuri, confortevoli e adatti a loro per peso e dimensione.

FIORI E PIANTE PER I BAMBINI: QUELLE VELOCI

Per sperimentare la semina, scegliete piante che germogliano rapidamente, come il Nasturzio, il Tagete e i Ravanelli. Sarà molto appassionante tenere un diario in cui registrare quotidianamente i progressi delle nuove pianticelle.

Nasturzio
Tagete
Calla
Coleus

Anche i bulbi estivi sono divertenti da piantare in primavera, ben distanziati nelle aiuole o singolarmente in vasi di 30 centimetri di diametro. Crescono rapidamente anche Calle, Canne d’India, Gigli, Coleus e Phlox.

COLPIAMO I SENSI

Sorprendenti per il loro profumo sono la Cosmea Chocamoca dall’aroma irresistibile di cioccolato, il Giglio di San Giovanni, il Timo limone, ideale per insaporire le pietanze e la Lavanda.

Phlox
Cosmea Chocamoca
Giglio di San Giovanni
Lavanda

Tra le piante gigantesche, non devono mancare il Girasole, la Dalia e la Malvarosa.

Girasole
Dalia

LE PIANTE VIETATE

Ci sono però anche molte piante velenose e urticanti, decisamente sconsigliate in un giardino per bambini. Tra le più diffuse ricordiamo l’Agrifoglio, l’Azalea, il Ciclamino, la Digitale, il Filodendro, la Ginestra, la Dieffenbachia, il Gelsomino, il Mughetto, l’Oleandro e la Stella di Natale.

Qui trovi tutte le piante da evitare in presenza di bambini piccoli!

 

 

POTREBBE INTERESSARTI

Condividi

Articoli recenti

Come coltivare i bulbi autunnali in giardino e in vaso sul terrazzo

In questi mesi non perdiamo l’occasione di coltivare i bulbi autunnali da fiore: sarà sufficiente…

27 Settembre 2022

10 piante che fioriscono in autunno

State cercando delle piante che fioriscono in autunno? Anche se le temperature si abbassano non…

23 Settembre 2022

Come coltivare il Cucamelon, il Cetriolo messicano

Se state cercando degli ortaggi originali vi suggeriamo di coltivare il Cucamelon. Produce infatti un…

20 Settembre 2022

Come coltivare il Mirtifoglio: la Polygala myrtifolia

Possiamo coltivare il Mirtifoglio in giardino sia per formare siepi sia come esemplare singolo, potato…

16 Settembre 2022

Come coltivare la Oscularia deltoides: una pianta scultorea

Se state cercando una pianta dall’effetto wow vi consigliamo di coltivare la Oscularia deltoides. Si…

15 Settembre 2022

Come coltivare il Finocchietto selvatico – Foeniculum officinale

Quella di coltivare il Finocchietto selvatico o di raccoglierlo quando cresce spontaneo è una tradizione…

13 Settembre 2022