Giardino e Prato

FERITE DA POTATURE E INNESTI: COME USARE LA PASTA CICATRIZZANTE

Le ferite da potature e innesti possono causare molti problemi. Ogni taglio, sia esso accidentale o voluto, espone i tessuti interni della pianta a possibili infezioni di agenti fungini che causano la disgregazione del legno e che nel tempo si possono diffondere agli organi sani.

I danni che ne seguono sono di difficile cura e spesso irreversibili.

FERITE DA POTATURE E INNESTI: MEGLIO PROTEGGERE

Per evitare questo inconveniente è necessario eliminare ogni eventuale asperità dall’area della ferita e ricoprirla di pasta cicatrizzante utilizzando un pennello.

Questo prodotto, simile al mastice, è a base di oli vegetali e resine e forma una corteccia artificiale in grado di proteggere la ferita dall’essicazione e dalla penetrazione di batteri e funghi.

In caso di ferite molto estese è consigliabile controllare il risultato dopo alcuni mesi ed eventualmente ripetere le applicazioni.

La pratica dell’inesto, utile e diffusa, può arrecare danni alla pianta se non si usano le dovute precauzioni. Il portainnesto e l’innesto devono combaciare perfettamente e bisogna coprire ogni parte di legno scoperto con il balsamo cicatrizzante, al fine di proteggere la pianta dai parassiti, marciumi e cancri rameali.

La pasta cicatrizzante è utile in caso di innesti ma anche per proteggere ferite causate da tagli, gelo, vento o animali.

POTREBBE INTERESSARTI

Condividi

Articoli recenti

Come coltivare i bulbi autunnali in giardino e in vaso sul terrazzo

In questi mesi non perdiamo l’occasione di coltivare i bulbi autunnali da fiore: sarà sufficiente…

27 Settembre 2022

10 piante che fioriscono in autunno

State cercando delle piante che fioriscono in autunno? Anche se le temperature si abbassano non…

23 Settembre 2022

Come coltivare il Cucamelon, il Cetriolo messicano

Se state cercando degli ortaggi originali vi suggeriamo di coltivare il Cucamelon. Produce infatti un…

20 Settembre 2022

Come coltivare il Mirtifoglio: la Polygala myrtifolia

Possiamo coltivare il Mirtifoglio in giardino sia per formare siepi sia come esemplare singolo, potato…

16 Settembre 2022

Come coltivare la Oscularia deltoides: una pianta scultorea

Se state cercando una pianta dall’effetto wow vi consigliamo di coltivare la Oscularia deltoides. Si…

15 Settembre 2022

Come coltivare il Finocchietto selvatico – Foeniculum officinale

Quella di coltivare il Finocchietto selvatico o di raccoglierlo quando cresce spontaneo è una tradizione…

13 Settembre 2022