skip to Main Content

NATUREN CONCIME GRANULARE UNIVERSALE /

Fuori di news

< Torna alla ricerca

Cosa coltivare in montagna? Le piante adatte anche con il freddo

01 Feb 2019

126

0
coltivare in montagna


Cosa possiamo coltivare in montagna nei giardini ad alta quota? Se pensiamo alla vita delle maggior parte delle piante ornamentali, l’ambiente montano può rappresentare la condizione più difficile in cui far crescere una pianta: basti ricordare l’aria rarefatta, i grandi sbalzi di temperatura, i venti gelidi e le nevicate che possono uccidere molti tipi di germogli.

Fortunatamente la natura ci offre tante varietà di piante adatte anche ai climi estremi e agli ambienti più difficili.

COSA COLTIVARE IN MONTAGNA

Tra gli arbusti più adatti per i giardini in condizioni estreme, troviamo alcuni arbusti tipici del periodo natalizio, come l’Elleboro (detto Rosa di Natale) oppure l’Agrifoglio (Ilex) e il Biancospino con le loro bacche di un rosso vivo. Oppure piante simili come la Pyracantha (detta anche Agazzino), l’Evonimo o la Aucuba japonica, che alle bacche rosse unisce le caratteristiche foglie chiazzate di macchie di color giallo pallido.

Possiamo scegliere anche arbusti più alti con fiori appariscenti e molto decorativi: tra questi la Buddleia, con i suoi fiorellini viola, che può offrire la sua bellezza dall’estate fino all’autunno e il Calicanto, che fa sbocciare le sue gemme in inverno e abbellisce il giardino in primavera.

Anche la Camelia e la Magnolia stellata, conosciute per i loro grandi fiori bianchi e delicati, reggono bene alle basse temperature.

Altri arbusti adatti per la montagna, ideali per comporre delle siepi, sono il Viburno, il Ligustro e il Lauroceraso.

Tra le piante ideali per le nostre aiuole in ambienti montani possiamo ricordare alcune specie note per la loro resistenza a climi difficili, come la Lavanda, il Mirtillo e il Ribes. Anche l’Erica e la Calluna, sono piante da fiore tipiche dei prati in alta quota. Altre piante adatte alle aiuole di montagna sono le Sassifraghe, con i loro piccoli fiori vivaci e le loro foglie caratteristiche, oppure fiori da bulbo come i Crochi.

Se cerchiamo dei rampicanti possiamo invece ricorrere alle Clematis (detta Clematide), alle Aquilegie e alle Campanule.

Infine non dimentichiamo anche due piante grasse, la Sempervivum e il Sedum, meglio note come Rose del Deserto, anch’esse apprezzate per la loro resistenza a condizioni climatiche estreme.

ARTICOLI CORRELATI

BUDDLEIA: LA PIANTA CHE ATTIRA LE FARFALLE / Casa e Terrazzo - Giardino e Prato

29 May 2015

6028

3

CALICANTO: FIORI ANCHE IN INVERNO / Giardino e Prato

03 Jul 2015

4193

1

OIDIO DEL LAUROCERASO / Giardino e Prato

Cosa possiamo coltivare in montagna nei giardini ad alta quota? S...

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Youtube