skip to Main Content

Fuori di news

Fuori di news

< Torna alla ricerca

Come scegliere le piante con una lunga fioritura per il terrazzo: 7 consigli su cui puntare!

10 Jul 2020

363

0
Piante con una lunga fioritura


Le piante con una lunga fioritura ci garantiscono un terrazzo o un giardino sempre colorato per tutta l’estate fino all’autunno inoltrato. Se non sapete su quali varietà puntare, ne abbiamo selezionate 7 tra le più produttive.

7 PIANTE CON UNA LUNGA FIORITURA

Per ottenere delle belle fioriture possiamo puntare sulle piante erbacee annuali. La Phlox fiorisce da maggio a settembre e richiede molta acqua.

Il Bidens (Bidens ferulifolia) è una pianta erbacea perenne ma spesso viene usata come annuale, poiché non tollera il gelo. Se viene coltivata in vaso possiamo proteggerla in una serra per farla rifiorire nella primavera successiva. Fiorisce da maggio a ottobre. Se togliete i fiori secchi stimolerete la nascita di nuovi boccioli.

Un’altra pianta erbacea molto interessante per la produzione di fiori è l’Impatiens. Se ben irrigata fiorisce continuamente da maggio a ottobre. È una pianta perenne ma spesso viene usata come annuale poiché non tollera temperature inferiori ai 5°C. Gli Impatiens sono un’ottima soluzione per i terrazzi in ombra.

La Petunia fiorisce da aprile a ottobre. Anche in questo caso, togliendo i fiori secchi e sfioriti stimoliamo la produzione di nuove fioriture.

La stessa regola vale anche per la Verbena, una pianta erbacea annuale che fiorisce da aprile a ottobre. la Verbena hybrida comprende due gruppi di piante: le Grandiflora, dalla fioritura abbondante e imponente, e le Compacta, tappezzanti di dimensioni più contenute.

Insieme alle piante annuali possiamo puntare anche su arbusti che hanno una lunga fioritura. Un Ibisco di Cina (Hibiscus rosa-sinensis)non può mancare su un terrazzo fiorito, con i suoi grandi fiori colorati. È un arbusto e fiorisce ma maggio a settembre. Non tollera il freddo: in inverno deve essere spostato in casa.

Anche l’Oleandro è un arbusto sempreverde molto indicato per creare macchie di colore in giardino e fiorisce da maggio a ottobre. In presenza di bambini piccoli o animali domestici sarebbe meglio evitare l’Oleandro, poiché tutte le sue parti (foglie, fiori, corteccia) sono tossiche.

ARTICOLI CORRELATI

COME COLTIVARE LE ROSE IN VASO E FAR FIORIRE IL TUO BALCONE / Casa e Terrazzo

14 Feb 2018

2358

1

BACOPA: PER TAPPEZZARE IL GIARDINO DI FIORI / Giardino e Prato

20 May 2016

9302

2

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin