skip to Main Content

NATUREN CONCIME PELLETTATO ORTO E FRUTTETO /

Fuori di news

< Torna alla ricerca

COME SCEGLIERE LA SIEPE: ECCO LE PIANTE DA UTILIZZARE

21 Apr 2017

2725

2
Come scegliere la siepe


Scegliere la siepe giusta è importante, sia in funzione del clima sia del suo utilizzo, perchè può fungere da schermo protettivo, delimitare un territorio o più semplicemente decorare una parte del giardino. Possiamo scegliere diversi tipi di piante per formare una siepe, a seconda dell’utilizzo e del risultato finale che vogliamo ottenere.

In generale, una siepe può essere formale, ossia geometrica e regolare, o informale, caratterizzata da un aspetto libero e spontaneo. Se si vuole ottenere una siepe del primo tipo, consigliabile in piccoli giardini, è importante scegliere piante sempreverdi, da mantenere in ordine e compatte con costanti potature. Tra le varietà adatte per creare siepi formali ricordiamo il Bosso, il Ligustro e la Piracanta.

La siepe spontanea può essere invece composta da sempreverdi e specie spoglianti, giocando sull’accostamento di foglie, bacche e fioriture, ed è più adatta in spazi grandi, dove le piante possono crescere secondo la loro forma naturale.

SCEGLIERE LA SIEPE: SMOG, RUMORI, DIFENSIVE, IN OMBRA, COLORATE…

Per siepi che schermino da rumori e smog ci si può orientare su specie dal fogliame denso come il Ligustro (Ligustrum ovalifolium) e grande come il Lauroceraso (Prunus laurocerasus); mentre per siepi difensive si rivelano ottimi l’Agrifoglio (Ilex aquifolium), la Piracanta e i Berberis (Berberis x stenophilla e Berberis darwinii), cioè piante molto spinose.

La scelta deve tenere conto del clima, del terreno, dell’esposizione e delle dimensioni del giardino, nonché dello stile, per essere coerente in mezzo alle altre piante già presenti. Per siepi in posizioni ombreggiate, le specie migliori sono Aucuba japonica dalle foglie maculate di giallo, Fatsia japonica con foglie palmate e Mahonia aquifolium, con bacche blu.

Tra gli arbusti da siepe sempreverdi più affidabili ricordiamo il Viburnum tinus, che crea schermi densi, Photinia x fraseri con foglie verdi e rosse, Nandina domestica dal portamento leggero.

Imbattibili per vigore ed eleganza gli Evonimi e gli Eleagni, soprattutto nelle forme variegate, mentre le siepi ricche di fiori e bacche sono la Spirea, la Kerria, la Berberis, il Viburno, la Piracanta e la Weigela.

ARTICOLI CORRELATI

AUCUBA: LA PIANTA NEMICA DELLO SMOG / Giardino e Prato

05 Aug 2016

2004

1

HIBISCUS DI SIRIA: PER CHI CERCA UNA PIANTA INDISTRUTTIBILE / Casa e Terrazzo - Giardino e Prato

27 May 2016

3234

1

OIDIO DEL LAUROCERASO / Giardino e Prato

Scegliere la siepe giusta è importante, sia in funzione del clim...

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Facebook Twitter Instagram Linkedin