skip to Main Content

NATUREN® CONCIME GRANULARE UNIVERSALE /

Fuori di news

Fuori di news

< Torna alla ricerca

COME ELIMINARE LE LARVE DI LEPIDOTTERI DALLE PIANTE ORTICOLE

19 May 2017

1348

1
LARVE DI LEPIDOTTERI


LARVE DI LEPIDOTTERILa presenza delle larve di lepidotteri è un problema importante specialmente nell’orto. I lepidotteri sono parassiti presenti su numerosissime specie di piante e sulle più svariate colture: dagli agrumi alla soia, passando per grossi alberi quali castagni, pioppi, betulle ma anche piante da fiore come rose, gerbere e garofani.

Questi insetti si nutrono in genere allo stadio larvale, erodendo foglie e frutti in modo vorace ed estremamente dannoso. I problemi causati da questi parassiti, non sono solo di tipo estetico, ma compromettono anche la salute della pianta e del raccolto. I lepidotteri non sono altro che le comuni e innocue farfalle, che però diventano una minaccia allo stadio larvale, quando necessitano di nutrirsi, divorando in poco tempo piante intere.

Tra le migliaia di varietà di lepidotteri, possiamo distinguere tre tipi di bruchi: i minatori, in grado di scavare nei fusti profonde gallerie, i defogliatori, capaci di mangiare intere foglie lasciando solo le nervature e i ricamatori, che si cibano delle foglie con un andamento irregolare.

LARVE DI LEPIDOTTERI: PER L’ORTO SCEGLIAMO UN PRODOTTO NATURALE

Per evitare queste fastidiose infestazioni, è importante intervenire subito sulle uova, prima ancora che sulle larve. Il periodo di deposizione va da marzo fino a aprile, mentre le piante coltivate in serra possono essere colpite durante tutto l’anno.

Molto importante è monitorare costantemente le piante ed eliminare le uova manualmente, nel limite del possibile.

In caso di infestazioni estese possiamo ricorrere a un trattamento con un insetticida naturale sistemico, come gli estratti dell’Albero del Neem (Azadirachta indica). Agisce come regolatore della crescita alterando lo sviluppo degli insetti negli stadi iniziali ed è anche disappetente e repellente. Per una massima efficacia bisogna intervenire prontamente sulle larve alla loro prima comparsa, ripetendo se necessario il trattamento.

ARTICOLI CORRELATI

COME ELIMINARE GLI AFIDI DA UN ORTO / Orto e Frutteto

16 May 2017

538

1

COME ELIMINARE LA MOSCA BIANCA DA UN ORTO / Orto e Frutteto

30 May 2017

423

1

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca
Facebook Twitter Instagram Youtube