skip to Main Content

NATUREN® CONCIME GRANULARE UNIVERSALE /

Fuori di news

< Torna alla ricerca

COME CREARE UNA AIUOLA FIORITA

28 Feb 2017

3710

1
creare una aiuola fiorita


Creare una aiuola fiorita non è un’operazione difficile, basta armarsi di buona volontà e seguire qualche semplice consiglio. Alberi e arbusti formano l’ossatura del giardino, mentre aiuole e bordure sono invece l’elemento mutevole e il più spettacolare.

CREARE UNA AIUOLA FIORITA A BASSA MANUTENZIONE

Una aiuola fiorita può essere composta da bulbose, piante annuali o erbacee perenni di media e lunga durata. Le prime si devono piantare ogni anno a primavera e chiedono poche attenzioni, mentre le perenni rinascono da sole, ma necessitano di manutenzione stagionale.

In una stessa aiuola o bordura è consigliabile piantare specie che abbiano esigenze analoghe in termini di esposizione, terra, acqua e concime, perché andranno a condividere lo stesso spazio. Ricordiamoci che la forma influisce sulla manutenzione: in una bordura stretta farete meno fatica a curare i fiori all’interno, mentre nelle aiuole ampie conviene lasciare un camminamento per raggiungere l’area centrale.

QUALI PIANTE E COME ABBINARLE

Tra le piante annuali e perenni più affidabili, belle e generose ricordiamo: la Zinnia, la Gazania, l’Impatiens, l’Aquilegia, la Cosmea e la Rudbeckia. Non trascurate l’utilizzo di specie da fogliame, che richiedono una manutenzione ridottissima e possono essere utilizzate per interrompere gruppi densi di piante della stessa specie o colore, rendendo più interessante la composizione.

Alcuni fiori sono facili da seminare, ma in generale l’acquisto di piantine permette di risparmiare fatica e avere aiuole pronte in breve tempo. Se siete alle prime armi, per avere migliori risultati, limitatevi ad associare due colori complementari come rosso e verde, blu e arancio, giallo e viola, usando il bianco come terza tinta per integrarli meglio e creare macchie luminose.

Per ridurre la manutenzione, curate bene la preparazione del terreno, incorporando alcune manciate di concime granulare a lenta cessione per piante da fiore e sarete certi che per almeno due mesi non dovrete più preoccuparvi di concimare.

ARTICOLI CORRELATI

COME DISERBARE LE AIUOLE E LE PIANTE IN VASO DALLE INFESTANTI / Giardino e Prato

09 May 2017

969

0

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca
Facebook Twitter Instagram Youtube