skip to Main Content

Fuori di news

< Torna alla ricerca

COME COLTIVARE LA VITE AMERICANA E CANADESE

04 Nov 2016

17835

0
vite americana e canadese


La Vite americana e la Vite canadese sono molto simili tra loro. Entrambe sono piante rampicanti da foglia vigorose e coprono in modo rapido muri, recinzioni o pergole, grazie ai viticci che le permettono di salire in verticale. Sono di grande utilità perché capaci di crescere anche all’ombra e di nascondere strutture poco piacevoli grazie alla vegetazione folta.

Sono specie decidue e in autunno assumono magnifici colori accesi che vanno dal rosso al giallo. La Vite canadese (Ampelopsis brevipedunculata) si riconosce perché è caratterizzata da foglie a gruppi di tre sullo stesso picciolo (trilobata), mentre la Vite americana (Parthenocissus quinquefolia) ha 5 foglie.

Le piccole bacche blu che si formano in estate, rimangono sulla pianta anche quando perde tutte le foglie e sono molto amate dagli uccellini.

VITE AMERICANA E CANADESE: SIA IN GIARDINO SIA IN VASO

Sono piante che crescono principalmente al sole, ma tollerano il gelo fino a -15° C, il caldo e gli ambienti salmastri.

Facili e poco esigenti, queste Viti crescono bene sia in piena terra, in terreno fresco e ben drenato, sia in contenitori ampi e profondi. Molto importante è innaffiare abbondantemente d’estate, mantenendo sempre un ottimo drenaggio.

Si consiglia di arricchire il terreno con stallatico in pellet al momento dell’impianto e poi concimare ogni anno in primavera con un concime per piante verdi a lenta cessione. Alle piante in vaso, va invece somministrato un concime liquido una volta ogni 15 giorni in primavera e in estate, da aggiungere all’acqua di irrigazione.

In estate e in autunno i rami troppo folti vanno diradati con un’energica potatura, soprattutto se si coltivano in vaso. Queste infatti, producono una gran quantità di radici, ma bisogna conservare solo pochi getti robusti, dai quali si formeranno i nuovi tralci primaverili.

La varietà Parthenocissus tricuspidata è da preferire alla Parthenocissus quinquefolia perché rimane ben aderente al supporto, risultando più compatta e ordinata.

ARTICOLI CORRELATI

RAGNI ROSSI E GIALLI SULLA VITE: COME INTERVENIRE / Orto e Frutteto

15 Aug 2017

1965

0

COME ELIMINARE IL MAL BIANCO DELLA VITE / Orto e Frutteto

29 Sep 2017

3518

0

MAL DELL’ESCA DELLA VITE / Casa e Terrazzo-Giardino e Prato

La Vite americana e la Vite canadese sono molto simili tra loro. ...

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 4 commenti
  1. Salve,
    mi piacciono moltissimo entrambe e vorrei provare a metterla in balcone.
    La mia paura è però che si fissi in modo esagerato alla parete. È una buona idea stendere sulla stessa una rete per invogliare la pianta a poggiarsi su di questa anziché sulla parete?
    E se un giorno là si volesse rimuovere si potrebbe farlo più facile,note, senza intaccare il muro.
    Che ne pensate?

  2. buongiorno,
    mi pare ci sia confusione sulla descrizione delle due piante, la vite americana ( quinquefolia) ha 5 foglie sullo stesso picciolo e non è quindi trilobata come descritto nell’articolo. ( Invece la v. canadese è trilobata)

    saluti

    Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin