skip to Main Content

Fuori di news

< Torna alla ricerca

Come coltivare il Sempervivum: il Semprevivo del mondo vegetale

07 Jun 2022

69

0
coltivare il Sempervivum


Se non avete il pollice verde potete coltivare il Sempervivum con fiducia poiché, come suggerisce il suo nome, è una pianta praticamente immortale!

Il Semprevivo (Sempervivum) è un genere di piante succulente perenni composta da oltre 50 specie differenti. La rosetta di foglie carnose dei Sempervivum tende a propagarsi per mezzo di altre rosette laterali: lo fa con generosità, tanto da avere un portamento quasi infestante!

Le piante adulte possono produrre infiorescenze che portano alla morte della pianta, poiché esaurisce il suo ciclo vitale con la fioritura. Ma ci lascerà le rosette che ha creato nel corso degli anni e che proseguiranno la specie.

Dove coltivare il Sempervivum

Possiamo coltivare il Sempervivum in casa in piccoli vasetti o in contenitori più ampi in composizione con altre piante grasse e succulente come il Sedum e la Echeveria.

In giardino possiamo usarlo se stiamo cercando una pianta tappezzante che cresce velocemente. Anche i giardini rocciosi sono perfetti per i Semprevivi che crescono anche sui sassi! Ci sono varietà che tollerano anche il freddo e possono essere coltivate all’aperto tutto l’anno.

Scegliamo una posizione soleggiata: i raggi solari non danneggiano il Sempervivum. Se le nuove rosette sono più piccole è un sintomo di mancanza di luce: spostiamo il vaso al sole.

Come coltivare il Sempervivum in vaso

Dopo l’acquisto è bene rinvasare il Sempervivum poiché i vasi di coltivazione delle piante grasse sono spesso molto ridotti.

Scegliamo un terriccio con foro di drenaggio sul fondo e stendiamo sul fondo del vaso uno strato di palline di argilla espansa. In questo modo miglioreremo il drenaggio e proteggeremo le radici dal contatto diretto con l’eventuale acqua in eccesso.

Per il rinvaso utilizziamo un terriccio per piante grasse, che contiene una parte di sabbia silicea per migliorare il drenaggio del substrato.

Come irrigare il Sempervivum

È una pianta che si accontenta davvero di poco. Ma se lo coltiviamo con amore crescerà più bello e più velocemente.

Per la coltivazione in giardino sono sufficienti le piogge e interverremo solo in estate o in presenza di lunghi periodi di siccità.

Per la coltivazione in vaso dovremo invece prestare maggiore attenzione. Come tutte le piante succulente non teme la siccità, ma è bene prevedere irrigazioni periodiche. La frequenza dipenderà dalla grandezza del vaso e dalle temperature esterne. Nei vasi più piccoli l’acqua evapora più velocemente e le piante richiedono irrigazioni frequenti.

Indicativamente va bagnato ogni 3 giorni in estate e con meno frequenza nei mesi più freddi. È invece molto importante non lasciare acqua stagnante nel sottovaso: le radici marciscono con facilità. Se le foglie tendono ad afflosciarsi significa che abbiamo esagerato con l’acqua: interrompete le irrigazioni e rinvasate la pianta sostituendo il vecchio terriccio fradicio con un nuovo substrato asciutto.

Come concimare il Sempervivum

In primavera e in estate diluiamo ogni 15 giorni una dose di fertilizzante liquido per piante grasse nell’acqua per l’irrigazione. In autunno e in inverno possiamo ridurre a 1 volta al mese.

I Sempervivum coltivati in giardino potrebbero crescere anche senza concimazioni. Se desideriamo supportare la crescita possiamo distribuire sul terreno una dose di fertilizzante granulare a lenta cessione. Saranno sufficienti due applicazioni all’anno, all’inizio della primavera e dell’autunno.

Come potare il Sempervivum

Non richiede potature. In autunno possiamo tagliare le parti appassite o rovinate. Periodicamente puliamo le foglie e la pianta con un pennello per togliere le impurità e i seccumi.

ARTICOLI CORRELATI

Cosa coltivare in montagna? Le piante adatte anche con il freddo / Giardino e Prato

01 Feb 2019

7106

0

Come coltivare la Echeveria: una pianta grassa senza spine / Casa e Terrazzo

05 Feb 2021

1374

0

AUTODIAGNOSI E CURA

TROVA UN RIVENDITORE

POTREBBE INTERESSARTI

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Facebook Twitter Instagram Linkedin