Categorie: BioOrto e Frutteto

Come coltivare le Fave da orto in autunno

Possiamo coltivare le Fave da orto se vogliamo sperimentare una leguminosa molto produttiva e facile da curare anche in autunno. Le Fave da orto infatti si seminano in vari periodi dell’anno, anche in funzione della zona climatica. Nel centro e sud Italia nelle zone contraddistinte da un inverno mite le Fave da orto si possono seminare all’aperto a ottobre e novembre. Nelle regioni del nord è invece consigliabile una semina alla fine dell’inverno, in febbraio o marzo.

DOVE COLTIVARE LE FAVE

Prediligono un terreno poco acido e una posizione soleggiata. Adorano il clima mite mediterraneo e tollerano poco le gelate.

Come seminare le Fave da orto

Per coltivare le Fave dobbiamo preparare il letto di semina con qualche settimana di anticipo. Lavoriamo il terreno con vanga e rastrello in profondità (30 cm) e incorporate nel suolo un concime organico, come lo stallatico pellettato, o un concime granulare consentito in agricoltura biologica. Prima della semina irrigate il letto di semina: spunteranno le eventuali infestanti nascoste nel terreno e sarà più facile individuarle ed estirparle. Le infestanti incidono negativamente sulle condizioni di sviluppo delle Fave da orto e dovremo prevedere degli interventi periodici per estirparle.

All’atto della semina creiamo delle piccole buche (5 cm profondità) distanziate di circa 30 cm. Inseriamo in ogni buca 3-4 semi. Se desideriamo creare più file, manteniamo una distanza di 50 cm fra ognuna.

Dopo circa 3 settimane le piantine inizieranno a germogliare e crescere.

Come irrigare le Fave da orto

Un po’ come per tutte le piante dell’orto, è importante rispettare dei cicli di irrigazione periodici e abbondanti specialmente quando crescono i baccelli. Attenzione però agli eccessi di umidità che possono creare marciumi radicali.

Come coltivare le Fave

Oltre alla rimozione costante delle erbe infestanti, dovremo rincalzare il terreno alla base delle piante quando superano i 10 cm di altezza. Pressiamo delicatamente il terreno alla base in modo da migliorare la stabilità delle piantine. Se necessario aggiungiamo terriccio.

In presenza di vento possiamo aiutare la pianta con un sostegno.

Una lavorazione importante è invece la cimatura. Quando la Fava da orto inizia a produrre i baccelli dobbiamo tagliare l’apice del fusto principale di circa 10 cm. In questo modo si blocca lo sviluppo verticale e si stimola la produzione di nuovi fiori e baccelli.

Quando raccogliere le Fave

Le Fave si raccolgono quando gli ovuli interni iniziano a indurire. Scegliete i baccelli iniziando dalla base della pianta. Non esiste un periodo preciso, poiché dipende dalla semina. Quelle di fine autunno produrranno a marzo, mentre le semine primaverile fruttificano da aprile a luglio.

POTREBBE INTERESSARTI

Condividi
Tag: fave

Articoli recenti

Come coltivare il Bergamotto

Possiamo coltivare il Bergamotto in giardino soltanto nelle zone del sud Italia, poiché va in…

27 Gennaio 2023

Come coltivare il Solanum pseudocapsicum in vaso: la Ciliegia di Gerusalemme

Per coltivare il Solanum pseudocapsicum in tutta Italia è meglio ricorrere a un vaso, in…

20 Gennaio 2023

Come curare la Calluna vulgaris dopo la fioritura invernale

Curare la Calluna vulgaris tutto l’anno non è difficile. È una pianta perenne e dopo…

13 Gennaio 2023

Piante da appartamento da non perdere nel 2023!

Sei alla ricerca di piante da appartamento originali per arricchire il tuo spazio verde domestico?…

6 Gennaio 2023

Come coltivare gli Agerati

Se amiamo il blu e l’azzurro possiamo coltivare gli Agerati (Ageratum houstonianum): sono piante semplici…

23 Dicembre 2022

Come coltivare lo Zenzero

Coltivare lo Zenzero in casa non è difficile e possiamo allevarlo anche in vaso sul…

16 Dicembre 2022